Sildenafil (Viagra™) attivo anche nella prevenzione delle cardiopatie

Sildenafil (Viagra™) potrebbe avere effetti benefici sul cuore migliorandone la funzione senza alterare la pressione arteriosa. E’ il risultato di una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori italiani diretto da Andrea Isidori dell’Università La Sapienza di Roma pubblicata su BMC Medicine.
Lo studio, condotto su un gruppo di 1622 Pazienti, ha dimostrato che l’uso di Sildenafil può prevenire l’ipertrofia del ventricolo sinistro all’origine della catena di eventi responsabile dello scompenso cardiaco congestizio. I ricercatori ipotizzano pertanto che il farmaco possa essere somministrato senza pericolo a pazienti con scompenso cardiaco in fase iniziale, ma ritengono necessari ulteriori studi per confermare questi risultati iniziali ed estendere eventualmente l’uso di sildenafil nelle donne affette da cardiopatia.